Sport

Pugno a Fiordilino dopo Venezia – Ascoli, arrivano le scuse di Gravillon: “Mi dispiace”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Andreaw Gravillon chiede scusa all’ex rosanero Luca Fiordilino per l’episodio che lo ha visto coinvolto al termine della partita Venezia-Ascoli. Gravillon è stato espulso per tre giornate dopo aver colpito il calciatore nato a Palermo con un pugno al viso.

Quest’oggi, però, il difensore si è detto dispiaciuto attraverso i canali ufficiali del club: “Esprimo tutto il mio dispiacere per quanto accaduto, che non è assolutamente in linea con i miei valori e con la condotta che ho sempre tenuto in campo e fuori dal campo”.

“Nonostante non si sia trattato di un gesto violento – continua Gravillon -, ma solo di un concitato contatto fisico, ciò non toglie che sia mio dovere di sportivo chiedere scusa al calciatore del Venezia Luca Fiordilino, a tutti i miei compagni, ai nostri tifosi e alla Società Ascoli Calcio”.

LEGGI ANCHE

GIUDICE SPORTIVO SERIE B: TRE GIORNATE A CAMPORESE E GRAVILLON

L’articolo Pugno a Fiordilino dopo Venezia – Ascoli, arrivano le scuse di Gravillon: “Mi dispiace” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker