Sport

Palermo, dallo stadio alla fideiussione: ecco l’iter per l’iscrizione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

La tabella di marcia è fissata. Con la pubblicazione del Manuale delle Licenze Nazionali da parte della Figc, la macchina organizzativa del Palermo si mette in moto anche sul fronte amministrativo in vista dell’iscrizione al prossimo campionato di Serie C.

Le scadenze sono messe nero su bianco, sia sul fronte stadio che sul fronte della domanda d’ammissione. E quest’ultima va presentata entro il termine perentorio del 5 agosto (NOTA BENE: sul fronte iscrizione nell’articolo si fa riferimento al TITOLO I art. 2, valido per le società provenienti dalla serie D, come il Palermo).

STADIO

Quello dell’impianto in cui giocare le partite casalinghe sarà il primo adempimento in ordine di tempo. In base al Titolo II del manuale, ENTRO IL 29 LUGLIO, ogni squadra deve presentare alla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi la documentazione comprovante:

a) la proprietà dell’impianto che si intende utilizzare da parte della società richiedente la Licenza

oppure;

b) il contratto, la convenzione d’uso o un documento equivalente relativo all’impianto che si intende utilizzare, validi almeno fino al termine della stagione sportiva 2020/2021 o per tutte le gare ufficiali che si terranno nella medesima stagione sportiva.

Da depositare sono anche la licenza dell’impianto e le risultanze delle verifiche della Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo che ne attestino la solidità e la sicurezza. QUALORA INVECE non si abbia a disposizione un impianto nel proprio comune, bisognerà anche depositare la richiesta di deroga per giocare in altro impianto (in Regione o in una regione confinante), corredata dal nulla osta del prefetto.

Una volta ottenuta la licenza, le società dovranno depositare presso la Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, entro il temine dell’1 ottobre 2020, il “questionario dati stadio”, debitamente compilato e sottoscritto dal legale rappresentante. Entro la stessa data va comunicato l’eventuale mancato rispetto dei requisiti infrastrutturali indicati come criteri “B” nell’allegato sub A): questi andranno sanati entro l’1 febbraio 2021.

OBBLIGHI SPORTIVI

Sempre ENTRO IL 29 LUGLIO, va depositata la dichiarazione sottoscritta dal legale rappresentante della società, contenente per la stagione sportiva 2020/2021 l’impegno a partecipare ai seguenti campionati: Berretti; Nazionali Under 17 e Nazionali Under 15; Campionati e/o Tornei Ufficiali Esordienti e Pulcini (anche attraverso società partner); campionato Under 15 femminile.

La società si impegna anche a tesserare, entro il termine dell’1 febbraio 2021, almeno 20 calciatrici di età compresa tra i 5 e i 12 anni, ai fini della partecipazione ai Campionati e/o Tornei Ufficiali Esordienti e/o Pulcini, all’interno del proprio settore giovanile. L’alternativa è (sempre entro l’1 febbraio 2021) acquisire il titolo sportivo o partecipazioni di controllo di una società di calcio femminile di Serie A, di Serie B, di Serie C, di Eccellenza o di Promozione, che rispetta tali requisiti. Oppure stringere una collaborazione con una società.

La scadenza per il deposito dei documenti relativi ai componenti dello staff della prima squadra, il tecnico della Berretti, gli steward e i delegati per la gestione dell’evento sportivo è fissata per il 31 agosto. Le altre figure amministrative e dirigenziali vanno indicate entro l’1 ottobre.

ISCRIZIONE AL CAMPIONATO

Una volta presentata la prima parte della documentazione sul fronte sportivo e infrastrutturale, sarà tempo della iscrizione vera e propria. La società deve depositare ENTRO IL 5 AGOSTO:

a) la domanda di ammissione al Campionato di Serie C 2020/2021, contenente la richiesta di concessione della Licenza Nazionale. Ai fini dell’ottenimento della Licenza le società devono versare la tassa di iscrizione al Campionato.

b) l’originale della garanzia a favore della medesima Lega, da fornirsi esclusivamente attraverso fideiussione a prima richiesta dell’importo di euro 350.000,00 (rilasciata da: banche che figurino nell’Albo delle Banche tenuto dalla Banca d’Italia o società assicurative che rispettano i requisiti). NOTA BENE: nel caso in cui la garanzia sia stata emessa e sottoscritta digitalmente, le società dovranno depositare la stessa, anche a mezzo posta elettronica certificata, allegando il documento sottoscritto digitalmente.

c) dichiarazione di espressa accettazione della normativa relativa alla diversa e minore ripartizione dei proventi da parte della Lega Nazionale Professionisti Serie B in caso di promozione alla Serie B

d) la certificazione del Dipartimento Interregionale-LND attestante l’inesistenza di debiti nei confronti di tesserati, previa acquisizione da parte del medesimo Dipartimento Interregionale-LND delle dichiarazioni liberatorie al 31 maggio 2020.

Se tali adempimenti vengono effettuati (o la documentazione presentata) successivamente al termine perentorio del 5 agosto 2020, non potranno essere presi in considerazione né dalla Co.Vi.So.C., né dal Consiglio federale.

Sempre ENTRO IL 5 AGOSTO, la Covisoc deve ricevere tutta la documentazione relativa all’indicazione dei conti correnti bancari e la certificazione della vigenza della società. Le società di capitali devono presentare la copia dell’ultimo bilancio di esercizio; le altre devono presentare gli eventuali adeguamenti sul fronte dello Statuto o il cambio di forma societaria per chi procede all’atto di trasformazione in società di capitali.

La Lega Pro è tenuta a comunicare e certificare alla Covisoc entro l’11 agosto 2020 il rispetto del termine perentorio dalla parte della società per la presentazione dei documenti presentati. Covisoc e commissioni sono tenute a comunicare l’esito delle loro istruttorie entro il 13 agosto.

Eventuali ricorsi possono essere presentati entro il 17 agosto 2020, ore 19:00, ma non potrà essere fatta alcuna integrazione alla documentazione rispetto a quella già presentata ed esaminata dalla competente Commissione.

LEGGI ANCHE

LA JUVE STABIA AVVERTE: “CASERTA? RESTA CON NOI”

FLORIANO: “IL PALERMO SARA’ PROTAGONISTA”

L’articolo Palermo, dallo stadio alla fideiussione: ecco l’iter per l’iscrizione proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker