Hi-Tech

In viaggio con WizzAir: tra finte regole e scarsi controlli

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Da mesi scriviamo e raccontiamo le nuove regole che pian piano stanno riscrivendo la strada del ritorno alla normalità per chi viaggia regolarmente in aereo. Ma quante di queste sono effettivamente rispettate e quante solo annunciate? E ancora: chi dovrebbe controllare?

Ho approfittato dello scorso weekend per godermi un primo distacco da Milano dopo 4 mesi esatti di permanenza forzata a casa e nella regione dove abito. Sono partito da Malpensa lo scorso venerdì 26 giugno, la stessa mattina che anche noi abbiamo dato notizia delle nuove direttive Enac con cui vengono sostanzialmente bandite le cappelliere per tutti i voli in partenza e in arrivo in Italia. Peccato che in quel volo di andata tutti o quasi i passeggeri hanno riposto nelle cappelliere i loro bagagli e nessuno ha indicato diversamente.

Ci può anche stare, a distanza di poche ore dalla nota ufficiale dell'Ente nazionale per l'aviazione civile – ho subito pensato – ma vi anticipo che al rientro, quest'oggi 29 giugno, la storia non è certo cambiata: trolley in cabina, bagagli nelle cappelliere, e c'è anche dell'altro.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker