Sport

Lazio – Fiorentina 2 – 1, LE PAGELLE: Ribery celestiale, bene Luis Alberto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

LAZIO – FIORENTINA 2 – 1 | Marcatori: 25′ p.t. Ribery (F); 22′ s.t. Immobile (L); 38′ s.t. Luis Alberto (L). Al 50′ s.t. espulso Vlahovic (F)

La Lazio, pur senza incantare, supera un’ottima Fiorentina e si mantiene nella scia della Juventus in ottica Scudetto.

All’inizio ritmi sono molto bassi ed è una magia di Ribery, che segna il gol (bellissimo) del vantaggio Viola, a movimentare la partita. I padroni di casa, però, faticano a trovare spazi contro una Fiorentina ben messa in campo da Iachini.

Nella ripresa sono Pezzella e compagni a confermare gli ottimi segnali visti nella prima frazione, ma la Lazio trova il gol del pareggio grazie a un calcio di rigore trasformato da Immobile. L’equilibrio regna sovrano e allora è il “mago” Luis Alberto a uscirsi dal cilindro la rete dei tre punti laziali.

SERIE A, I RISULTATI DELLA 28a GIORNATA

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Patric 5, Acerbi 6, Bastos 5.5 (dal 1′ s.t. Radu 6); Lazzari 6 (dal 36′ s.t. Marusic s.v.), Milinkovic-Savic 5.5, Parolo 5.5, Luis Alberto 6.5 (dal 45′ s.t. Anderson s.v.), Jony 6 (dal 36′ s.t Lukaku s.v.); Caicedo 6 (dal 23′ s.t. Correa 5.5), Immobile 6.

FIORENTINA (3-5-2): Drągowski 6; Milenkovic 6.5, Pezzella 6, Ceccherini 6 (dal 29′ s.t. Venuti 5.5), Lirola 6, Ghezzal 6.5, Badelj 5.5 (dal 39′ s.t. Pulgar s.v.), Castovilli 6.5, Dalbert 5.5 (dal 1′ s.t. Igor 5); Ribery 7.5 (dal 39′ s.t. Sottil s.v.), Cutrone 5.5 (dal 18′ s.t. Vlahovic 4.5).

FIGC, IL REGOLAMENTO PER PRESTITI E CONTRATTI IN SCADENZA

I MIGLIORI

Ribery: celestiale. È il leader assoluto della Fiorentina, “cuce” il gioco, non spreca un pallone e segna un gol clamoroso. Cala nella ripresa sul piano fisico ma ancora una volta dimostra di non essere “finito”. Che campione!

Luis Alberto: è il biancoceleste che più di tutti prova a creare pericoli. Nel primo tempo le giocate non riescono, mentre va crescendo nella ripresa fino a segnare il gol decisivo dopo un’azione caparbia. È sempre il faro della Lazio.

Castrovilli: gioca un partita di sostanza. Il giovane centrocampista è meno appariscente del solito ma risulta fondamentale negli equilibri tattici Viola. L’ottima intesa con Ribery è uno dei punti di forza della squadra di Iachini.

I PEGGIORI

Igor: entra nel secondo tempo ma risulta il peggiore in campo. È in ritardo nella chiusura su Caicedo in occasione del rigore biancoceleste, poi non riesce ad allontanare con efficacia nell’azione di Luis Alberto che vale il 2 – 1.

Vlahovic: entra ma non si vede mai, se non nel finale quando viene espulso dall’arbitro. Così non ci siamo…

Patric: quando Ribery gravita dalle sue parti, come in occasione del gol, sono dolori. Il difensore spagnolo non sempre è attento e sbaglia anche in fase d’impostazione.

LEGGI ANCHE

CORONAVIRUS IN ITALIA, IL BOLLETTINO DEL 27 GIUGNO

L’articolo Lazio – Fiorentina 2 – 1, LE PAGELLE: Ribery celestiale, bene Luis Alberto proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker