Hi-Tech

Microsoft Store fisici, si chiude: tutti i servizi saranno esclusivamente online

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Aria di cambiamenti in casa Microsoft: l'azienda di Redmond ha annunciato oggi la chiusura definitiva di tutti i suoi store sparsi nel mondo. La chiama "cambio strategico", ma il concetto è sempre quello: niente negozi fisici, d'ora in poi sarà tutto online.

Resteranno attivi i servizi di supporto, vendita e formazione, che però avverranno esclusivamente da remoto. Non verranno intaccati in questa ristrutturazione nemmeno i negozi virtuali dedicati a Windows e Xbox, cambieranno invece destinazione gli spazi dei Microsoft Experience Center presenti a Londra (Oxford Circus, immagine d'apertura – inaugurato l'11 luglio 2019), New York, Sydney e presso il campus di Redmond: in nessuno di questi centri verranno venduti prodotti del brand.

Prosegue dunque la transizione di Microsoft verso il digitale: ormai i prodotti fisici rappresentano una minima parte del business dell'azienda (leggasi: vendite e introiti), focalizzata più sulla fornitura di strumenti e servizi che sull'hardware – fa eccezione la gamma Surface: basti citare Book 3, da poco disponibile in Italia, e l'atteso Duo, che i rumor vogliono pronto addirittura prima di agosto.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker