Hi-Tech

iOS 14 svela le app che accedono alla clipboard e TikTok fa subito marcia indietro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

iOS 14 ha introdotto diverse novità relative alla privacy: oltre ai permessi che le app dovranno ottenere per attivare il tracciamento e agli avvisi relativi all'utilizzo da parte dell'app del microfono e della fotocamera, ci sono anche le notifiche che segnalano se e quando un'app sta accedendo alla clipboard.

Si può essere portati a ritenere le informazioni copiate dall'utente nella clipboard restino confinate in quell'area del sistema operativo che serve principalmente per trasferirle da un'app all'altra in maniera rapida (es. un testo copiato da una pagina web e incollato in un messaggio). La realtà dei fatti, messa bene in evidenza agli occhi degli utenti finali di iOS 14, è che ci sono varie app che sbirciano nella clipboard.

La funzionalità e i primi esempi concreti di app iOS che accedono alla clipboard hanno fatto molto discutere nei giorni scorsi e nel mirino è finita anche un'app molto popolare come TikTok. Come evidente nel filmato che segue, TikTok accede costantemente la clipboard dell'utente durante la composizione di un messaggio, e qualcuno teme che l'app effettui anche la copia del contenuto della clipboard senza il consenso dell'utente.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 694 euro oppure da Unieuro a 849 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker