Sport

GdS – L’odissea di Farris: “Mi mandarono a Milano senza nulla in mano, poi piansi”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

L’anniversario della mancata iscrizione del Palermo: “Dalla pec inviata alle 23.59 senza alcun pagamento effettuato, passando al «mistero»
della fideiussione mai rilasciata”. Così il Giornale di Sicilia introduce il racconto dell’allora segretario del settore giovanile rosanero, Lorenzo Farris (oggi al Milan): un viaggio a Milano senza nulla in mano, attendendo una fideiussione… che non c’è: “Francavilla mi disse di andare a Milano, che sicuramente qualcosa avrebbe potuto muoversi, invece non si è mosso nulla“.

“Quel giorno ero a Roma, mi ci hanno mandato Francavilla e De Angeli, – spiega Farris – avendo casa lì andai il giorno prima. Non avevo niente in mano, sono rimasto tutto il pomeriggio in zona stazione, tenendomi in contatto sempre con Francavilla. Ho scambiato anche un paio di messaggi con Lucchesi, informandolo di essere in attesa lì”.

Farris arriva nella sede della Lega alle 23.52 nella sede della Lega e capisce che è tutto finito: “C’erano il direttore generale e altri dirigenti che conosco, ma nessun altro. Quella notte, a 41 anni, ho pianto come mai mi era capitato prima”.

LEGGI ANCHE

PALERMO; MIRRI E DI PIAZZA LONTANI ANCHE SUL CENTRO SPORTIVO

SAGRAMOLA: “IN SERIE C NESSUNO E’ INAMOVIBILE”

L’articolo GdS – L’odissea di Farris: “Mi mandarono a Milano senza nulla in mano, poi piansi” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker