Sport

Serie D: la LND apre un “referendum” sulla regola dei quattro under

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Regola degli under in Serie D per il campionato 2020/2021: saranno le società a decidere. Dal 24 al 26 giugno viene data ai club aventi diritto l’opportunità di decidere in che modo applicare la regola dei 4 under obbligatori nel prossimo campionato, partecipando di fatto a un “referendum” organizzato “in ragione della particolare situazione verificatasi a causa dell’emergenza sanitaria” e delle tante richieste delle società stesse.

Due le ipotesi di classi di età sulle quali i club saranno chiamati a pronunciarsi:

Ipotesi A: 1 calciatore classe 2000, 2 calciatori classe 2001, 1 calciatore classe 2002;
Ipotesi B: 1 calciatore classe 1999, 1 calciatore classe 2000, 1 calciatore classe 2001, 1 calciatore classe 2002;

La consultazione per essere valida (sottolinea la LND in una nota) dovrà raggiungere il quorum minimo del 75% (114 su 152 società aventi diritto), mentre servirà una maggioranza superiore al 10% per vedere approvata una delle due ipotesi. Le preferenze dovranno essere inviate via PEC al Dipartimento Interregionale entro le ore 12 di venerdì 26 giugno.

In caso di mancanza del raggiungimento del quorum o della maggioranza richiesta per una delle due ipotesi, l’utilizzo dei 4 “under” obbligatori sarà quello previsto dal Consiglio Direttivo della LND (con Comunicato Ufficiale N. 199 del 16/12/2019): 1 calciatore nato nel 2000, 2 calciatori nati del 2001 e 1 calciatore nato nel 2002).

LEGGI ANCHE

GIOVANI D VALORE: LE CLASSIFICHE DEFINITIVE

SAGRAMOLA: “IN SERIE C NESSUNO INAMOVIBILE”

L’articolo Serie D: la LND apre un “referendum” sulla regola dei quattro under proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker