Hi-Tech

Coronavirus, l'UE potrebbe tenere le frontiere chiuse ai viaggiatori dagli USA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'Unione Europea sta valutando di vietare l'ingresso negli Stati membri ai viaggiatori provenienti dagli USA, secondo fonti del New York Times. La motivazione sarebbe l'incapacità dimostrata dal governo di contenere la pandemia di COVID-19, la malattia causata dal coronavirus SARS-CoV-2: secondo gli ultimi dati dell'OMS, i contagi accertati sfiorano i 2,3 milioni, e i morti i 120.000.

Per avere un metro di paragone, il secondo nella triste classifica è il Brasile, con quasi 1,1 milioni di casi e oltre 50.000 morti. L'Italia conta quasi 239.000 casi accertati e oltre 34.600 decessi. Il problema principale, tuttavia, è che da noi nuovi casi e nuovi morti giornalieri sono pochi (ieri per esempio secondo la Protezione Civile sono stati 122 e 18, le cifre più basse da quando abbiamo iniziato a tenerne traccia), mentre in USA continuano a essere molti (27.500 nuovi casi e circa 308 morti l'altro ieri. Dati più recenti disponibili sempre dell'OMS). Segno che la pandemia non si sta fermando.

Il provvedimento potrebbe coinvolgere altre nazioni in cui la risposta alla pandemia è stata inefficace, come appunto il Brasile e la Russia (attualmente 599.000 contagi e 8.359 morti). A quanto pare l'UE starebbe stilando due liste di Paesi ammessi, non è chiaro in base a quale parametri; ma si sa che gli USA sarebbero esclusi da entrambe. La Cina invece sarebbe inclusa in entrambe.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 695 euro oppure da Unieuro a 890 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker