Hi-Tech

Segway, addio al famoso self balancing scooter

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Segway aveva provato a rivoluzionare il mondo della mobilità con il suo self balancing scooter che non ha, però, mai avuto successo. Lanciato sul mercato alla fine del 2001 non ha mai sfondato ed è stato adottato prevalentemente dai reparti di sorveglianza che lo utilizzano per muoversi e dai turisti per mini gite durante le vacanze. Ma come strumento di mobilità personale, non ha trovato alcuna diffusione. Ne dovevano essere venduti 100 mila all'anno ma in 20 anni ne sono stati commercializzati solo 140 mila.

E per il Segway PT, l'ultima declinazione di questo prodotto per la mobilità, è il momento di terminare la sua storia. L'azienda, oggi di proprietà di Ninebot, ha fatto sapere che ne interromperà la produzione il prossimo 15 luglio presso lo stabilimento di Bedford, nel New Hampshire. Come conseguenza, 21 dipendenti saranno licenziati anche se 12 rimarranno per un breve periodo per gestire alcune questioni come l'assistenza dei modelli venduti.

La società che controlla Segway ha notato subito che qualcosa non andava. Questi dispositivi per la mobilità richiedono una certa pratica per poter essere utilizzati. Altri mezzi di trasporto, come i monopattini elettrici, sono invece più semplici. Inoltre, è fatto talmente bene da poter durare a lungo. Per quanto sia una caratteristica positiva, significa che i possessori non sentono la necessità di doverlo sostituire. Tutti aspetti che non aiutano le vendite.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Cellularishop a 430 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker