Sport

Marsala, Li Causi: “Se il Coni rifiutasse il ricorso, ci rivolgeremo al Tar”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Oltre il danno, la beffa. Mimmo Li Causi, rappresentante del Marsala, non ci sta e a Il Giornale di Sicilia si dice pronto a rivolgersi al Tar per la questione riguardante la retrocessione in Eccellenza. Aspramente criticata anche la decisione di non assegnare il premio ‘Giovani D Valore’.

“Abbiamo già presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni – afferma Li Causi -. Non riusciamo ancora a spiegarci il perché Lnd e Figc abbiano deciso in questo modo, anziché tutelarci dopo quanto successo per via dell’emergenza sanitaria e dell’impossibilità conclamata di riprendere a giocare nel rispetto di tutti i costosi protocolli predisposti per i campionati maggiori. Se non bastasse, siamo pronti a rivolgerci al Tar”.

Il rappresentante denuncia poi quella che ritiene essere una grande ingiustizia: “Il Marsala era primo al momento della sospensione del torneo per l’emergenza Covid nella speciale classifica “Giovani D valore ” che premia ogni anno le società che riescono a utilizzare in prima squadra un maggior numero di under. Avevamo già in tasca, a otto turni dalla fine, un premio di 25 mila euro che, invece, secondo regolamento, non può essere attribuito alle squadre che dovessero retrocedere. Un’ulteriore beffa, un’altra ingiustizia, un’altra mazzata per una società che non naviga certamente nell’oro, ma che sta cercando di rispettare appieno tutti gli impegni di natura economica”.

LEGGI ANCHE

STADIO, COMINCIA LA PARTITA TRA CALCIO E POLITICA

GAZZETTA – “NEL PALERMO DEI PICCIOTTI RESTANO CRIVELLO E ACCARDI”

GDS – “PALERMO, RINFORZI SOTTO I TRENT’ANNI”

L’articolo Marsala, Li Causi: “Se il Coni rifiutasse il ricorso, ci rivolgeremo al Tar” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker