Hi-Tech

Guida autonoma: l'Università di Trento ha sviluppato un'auto che impara sognando

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La guida autonoma è un settore in cui molte realtà stanno investendo tempo e risorse. La strada da fare è, però, ancora lunga prima che i veicoli possano davvero guidare da soli. Dall'Università di Trento arriva un progetto molto interessante che potrebbe dare un importante aiuto allo sviluppo di questo mondo. L'Ateneo, infatti, ha costruito un'auto che "impara sognando". Si tratta di un progetto innovativo chiamato "Dreams4Cars" che ha già dimostrato le sue potenzialità e che potrebbe essere quasi pronto per il mercato.

Un sistema che adotta un approccio completamente differente rispetto a quelli visti sino ad ora e che è stato sviluppato negli ultimi 3 anni all'interno del progetto Horizon2020. Come funziona questa tecnologia? Il sistema cognitivo artificiale creato imita il comportamento umano e permette al veicolo di elaborare strategie di comportamento per affrontare situazioni impreviste sulle strade durante i suoi momenti di inattività, cioè quando l'auto "dorme".

La tecnologia robotica di Dreams4Cars, come un “cervello artificiale” molto rudimentale, si ispira alla biologia e simula processi cognitivi umani sia durante la guida sia nella successiva rielaborazione, la fase che nell’uomo corrisponde al sonno e al sogno. In questo modo il guidatore artificiale intende addestrare se stesso a situazioni critiche e a scenari immaginari, ottenuti ricombinando esperienze reali e che si potrebbero presentare sulla strada. Lo scopo è far evolvere il sistema cognitivo artificiale di queste auto, quando non sono in esercizio. Il progetto adotta un approccio innovativo, ispirato a recenti ipotesi secondo cui il pensiero sarebbe una simulazione mentale di progressive azioni e conseguenti percezioni. Dreams4Cars si prefiggeva, infatti, di accrescere la capacità dei veicoli intelligenti di operare correttamente anche in situazioni rare, quelle che portano a incidenti stradali.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 685 euro oppure da Yeppon a 915 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker