Sport

Palermo, avanti senza scossoni: toni distesi in Consiglio d’Amministrazione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT




Toni più distesi oggi in consiglio d’amministrazione del Palermo, come era prevedibile alla vigilia. Il Palermo va avanti con la formazione immutata, 60% tra Mirri e Damir, 40% Di Piazza, e senza che ci siano i presupposti per vendita di quote, sulle quali entrambe le parti hanno il diritto di prelazione. Un’oretta circa di discussioni pacate, con Di Piazza in videoconferenza da New York con l’obiettivo – non detto ma preventivabile – di smorzare i toni piuttosto accesi delle ultime due settimane.

—> PALERMO-COMUNE, FRAINTENDIMENTO SULLO STADIO

Soprattutto Di Piazza e Sagramola hanno interloquito su alcuni aspetti legati alle polemiche dei giorni scorsi ma il tutto in un contesto tutt’altro che teso. Argomenti, per entrare poi nel futuro operativo della prossima stagione, che saranno ripresi e sviluppati – si spera in modo costruttivo – nei prossimi giorni.

Non cambia dunque il modus operandi ma probabilmente si cercherà di coinvolgere un po’ di più nelle decisioni il socio di minoranza Di Piazza che sostanzialmente, nelle comunicazioni delle settimane scorse, muoveva appunti più di carattere formale che sostanziale.

Prima del CdA della Ssd Palermo si è svolta l’assemblea di Hera Hora, la società controllante del Palermo, per l’approvazione del bilancio al dicembre 2019: una formalità, considerato che la società non ha fatto registrare operazioni di rilievo, solo perdite marginali per le spese di costituzione della società.

LEGGI ANCHE

PELAGOTTI: “IL RITORNO DA BIANCAVILLA IL PUNTO PIU’ ALTO”

GAZZETTA – “PALERMO, SI RIPARTE DA SETTE SENATORI”

L’articolo Palermo, avanti senza scossoni: toni distesi in Consiglio d’Amministrazione proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker