Hi-Tech

Airbus: bastano 2-3 minuti per cambiare completamente l'aria in aereo | Video

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Da quest'oggi 15 giugno si può tornare a volare in Italia con maggior libertà, le compagnie aeree possono infatti riempire potenzialmente i loro velivoli occupando tutti i posti a sedere in deroga al distanziamento sociale. A convincere il nostro governo le indicazioni dell'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) diffuse nelle scorse settimane, ma anche gli stessi produttori di aeroplani come Boeing.

Il riciclo dell'aria è infatti uno degli aspetti più importanti in ambienti chiusi, specialmente in questo particolare periodo di emergenza sanitaria; per questo motivo la casa produttrice europea ha spiegato un po' più nel dettaglio cosa avviene nella cabina dei loro velivoli più comuni come quelli delle famiglie A220, A320, A330 e A380.

A gestire la qualità dell'aria in cabina Boeing vanta un "Environment Control System” (ECS), anche a monitoraggio di pressione e temperatura. Il sistema preleva l'aria fresca dall'esterno e la convoglia verso i condizionatori e i filtri HEPA, da li viene poi immessa in cabina con un flusso circolare che parte dall'alto e si chiude in basso, per un riciclo totale ogni 2-3 minuti. Proprio i filtri "High-Efficiency Particulate Arrestors" sono tra gli elementi più importanti, Boeing parla infatti della capacità di attrarre e catturare il 99,9% delle microparticelle che comprendono anche virus e batteri.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker