Sport

Palermo, non cambia nulla per il futuro. Ma le tensioni restano

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Dall’Assemblea dei soci è arrivato un messaggio chiaro: il futuro del Palermo non cambia, ma le tensioni e i dissapori restano. Come analizza Salvatore Geraci ne Il Corriere dello Sport, dalla riunione non è emerso alcun chiarimento tra Di Piazza e Mirri, con quest’ultimo che ritiene di non aver commesso alcun errore nei confronti del socio di minoranza.

Molti i temi trattati: nel corso della riunione l’italo-americano si è detto pronto a fare un passo indietro, cioè ritirare le dimissioni dalla carica di vicepresidente. Opzione al quale gli azionisti di maggioranza non hanno risposto, confermando la fiducia all’ad Sagramola.

Il presidente Mirri ha inoltre reso noto di non aver gradito le esternazioni social di Di Piazza, affermando che, di comune accordo, si era deciso con una delibera firmata in precedenza di tenere un profilo basso. L’ormai ex vicepresidente dal canto suo, non ha ritenuto i suoi comunicati lesivi dell’immagine del Palermo.

Altro argomento preso in considerazione è stato il versamento del capitale: la compagine Mirri, dopo aver sottolineato il disappunto per la richiesta di Di Piazza di versare subito l’intera quota, ha chiesto all’italo-americano di mettersi al pari degli altri membri e bonificare la sua parte mancante per il budget. Azione che Di Piazza avrebbe subito compiuto.

Né la società né Di Piazza hanno rilasciato alcuna nota ufficiale in merito all’Assemblea, ma è prevista oggi una conferenza stampa nel quale Mirri e Sagramola tireranno le somme della stagione.

LEGGI ANCHE

MIRRI – DI PIAZZA, TREGUA ARMATA

LE PAROLE DI CRIVELLO

PALERMO IN C, LA GUMINA ESULTA

L’articolo Palermo, non cambia nulla per il futuro. Ma le tensioni restano proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker