Hi-Tech

Apple: annuncio del passaggio ad ARM alla WWDC 2020 | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La WWDC 2020 potrebbe rivelarsi un evento epocale per Apple, stando a quanto riferito da Mark Gurman sulle pagine di Bloomberg. Da sempre molto vicino al mondo della mela morsicata, il giornalista è solito fare anticipazioni puntuali su ciò che sta avvenendo in casa Apple, motivo per cui le indiscrezioni riportate oggi assumono un peso importante.

Sembra che Apple sia pronta ad annunciare la transizione di macOS verso i processori basati su architettura ARM, più precisamente verso le sue soluzioni realizzate internamente. L’annuncio non dovrebbe essere accompagnato dalla presentazione del nuovo hardware, in quanto lo scopo sembra essere solo quello di preparare il campo in vista del rilascio del primo MacBook dotato di SoC Apple nel corso del 2021. Le informazioni rivelate oggi sembrano confermare quanto emerso in precedenza, ovvero che la casa di Cupertino stia lavorando su 3 diversi SoC basati sul prossimo Apple A14 a 5nm.

Secondo la fonte, i primi test svolti internamente dimostrano una netta superiorità dei SoC Apple rispetto alle controparti Intel, specialmente in campi come le prestazioni grafiche, i bassi consumi e le operazioni di intelligenza artificiale (grazie al Neural Engine). Il progetto ha nome in codice Kalamata e sembra seguire in maniera abbastanza fedele quanto già accaduto nel 2005, quando Jobs annunciò il passaggio dall’architettura PowerPC a quelle sviluppate di Intel; anche in quel caso il primo prodotto arrivò solo un anno dopo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker