Hi-Tech

Guida autonoma: uno studio americano mette in dubbio la sua sicurezza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Quando si parla di guida autonoma, spesso si pensa di come questa tecnologia permetterà di rendere più sicuri i viaggi delle auto visto che l'intelligenza artificiale consentirà di poter gestire al meglio tutte le criticità sulle strade. Del resto, la maggior parte degli incidenti avviene a causa di un "errore umano". L'idea generale, dunque, è che quando i computer prenderanno il controllo dei veicoli, gli incidenti stradali saranno solamente un lontano ricordo. (Qui la guida sui livelli della guida autonoma)

C'è, però, chi la pensa molto diversamente. Secondo un recente studio dell'Institute Insurance for Highway Safety (IIHS), questo scenario non è realistico. Le auto a guida autonoma, infatti, avrebbero ancora problemi ad evitare i due terzi degli incidenti. Una presa di posizione che in America ha generato moltissime polemiche, soprattutto da parte di molte aziende del settore che stanno investendo tante risorse in queste piattaforme tecnologiche.

Secondo il rapporto, comunque, è probabile che le auto a guida autonoma possano individuare meglio delle persone i pericoli, ma questo potrebbe non essere sufficiente per impedire la maggior parte degli incidenti. Per arrivare a questa valutazione, IIHS ha preso in considerazione i verbali di 5.000 incidenti per capire dove l'intelligenza artificiale avrebbe potuto evitare l'errore commesso dall'uomo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker