Hi-Tech

Apple Park riapre: tutte le misure adottate per la sicurezza dei dipendenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple fa prove di normalità dopo che il picco del virus sembra essere ormai alle spalle. Gli Store stanno riaprendo – in sicurezza – in tutto il mondo, Italia inclusa, e anche a Cupertino i dipendenti stanno lentamente tornando a popolare gli uffici alternando smart working a presenza fisica in loco. Così è anche all'Apple Park, in cui sono state adottate misure di sicurezza che Bloomberg ha descritto nel suo ultimo report.

Il coronavirus ha costretto tutte le aziende del mondo a rivedere diversi aspetti logistici, inclusi la convivenza dei dipendenti dentro lo stesso ufficio e, ancor più banalmente, l'utilizzo dell'ascensore per gli spostamenti all'interno dell'edificio. Questo vale ovviamente anche per Apple, il cui campus ha accolto i primi lavoratori già nel corso di maggio, specie coloro la cui presenza fisica è resa strettamente necessaria dalla tipologia di mansione ricoperta. Si pensi ad esempio agli ingegneri che si occupano di sviluppo hardware e software, che senza i laboratori e le strumentazioni non sono in grado di portare avanti appieno la loro attività.

Va specificato comunque che il ritorno all'Apple Park è graduale: non tutti i dipendenti sono ancora operativi al campus, e chi vi lavora lo fa solo alcuni giorni alla settimana. Chi si presenta all'entrata viene sottoposto a test nasale, nonché alla misurazione della temperatura corporea. Una volta effettuato l'accesso, l'azienda prevede che:


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 249 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker