Hi-Tech

Cubesat da record: Asteria è il satellite più piccolo a individuare un esopianeta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si chiama Asteria il Cubesat che, primo tra i satelliti di dimensioni così ridotte, è riuscito ad avvistare un esopianeta noto. A darne notizia è stato il Jet Propulsion Laboratory della NASA spiegando l'importanza dell'evento, che ha superato le più rosee aspettative al punto da venir pubblicato su The Astronomical Journal.

Per comprenderlo, è necessario fare un passo indietro: grande più o meno come una valigetta, Asteria è il cacciatore di pianeti più piccolo mai lanciato nello spazio fino ad oggi. Anzi, il suo compito era proprio dimostrare che un satellite così piccolo potesse portare a termine delle operazioni complesse nello spazio, unendosi alla schiera di telescopi terrestri e spaziali che studiano i pianeti oltre il Sistema solare come TESS o Cheope.

Rilasciato in orbita nel 2017 direttamente dalla Stazione Spaziale Internazionale, il piccolo satellite della famiglia Cubesat è rimasto in attività nell'orbita terrestre bassa fino al dicembre 2019. Il suo obiettivo primario era di dimostrare due tecnologie chiave per ridurre il rumore nelle osservazioni fotometriche, ovvero il controllo di puntamento ad alta precisione e il controllo termico ad alta stabilità.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 546 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker