Hi-Tech

Volkswagen: 2 miliardi di euro di investimenti per le auto elettriche in Cina

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Gruppo Volkswagen ha deciso di intensificare le sue attività legate alla mobilità elettrica in Cina. Per farlo, investirà complessivamente ben 2 miliardi di euro. Come prima cosa, incrementerà la sua partecipazione in JAC Volkswagen, la joint venture per l’e-mobility, mettendo sul piatto un miliardo di euro. In questa cifra sono incluse l’acquisizione del 50% di JAG, società controllante di JAC, e l’incremento della quota Volkswagen in JAC dall’attuale 50% al 75%.

Grazie a questo primo investimento, il Gruppo tedesco potrà gettare le basi per l’ampliamento della gamma di modelli elettrici e dell’infrastruttura. Per ottenere questo risultato, però, servirà un altro investimento di 1 miliardo di euro per rilevare il 26% delle quote del produttore di batterie Gotion High-Tech e diventare, così, il suo principale azionista. Questo secondo impegno finanziario è stato fatto soprattutto per potersi assicurare una fornitura sufficiente di batterie necessarie per l'incremento della produzione di veicoli elettrici.

Questa operazione sul fronte degli accumulatori non interferisce con i contratti in corso con altri fornitori. Complessivamente, si tratta di un piano molto ambizioso che, però, non stupisce viste le mire espansionistiche di Volkswagen sul fronte dei veicoli a batteria. La Cina, infatti, è il principale mercato a livello mondiale per la mobilità elettrica. Herbert Diess, CEO del Gruppo Volkswagen, ha dichiarato:


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 546 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker