Hi-Tech

SpaceX: ecco tutti i motivi per cui il lancio di Demo-2 è stato rimandato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Mancavano soli 17 minuti all'orario previsto per il lancio di Demo-2 quando la prima, storica missione con equipaggio di SpaceX è stata rimandata a causa del maltempo. Il razzo Falcon 9 avrebbe dovuto librarsi in volo mercoledì 27 maggio alle 22:30 (ora italiana) e portare sulla ISS i due astronauti della NASA Bob Behnken e Doug Hurley, a bordo della capsula Crew Dragon.

Tuttavia, le cose non sono andate come previsto. Il problema, come anticipato, sono state le condizioni meteorologiche avverse: fin dalla mattina, dense nuvole temporalesche si sono raccolte nei cieli sopra la zona di Cape Canaveral, in Florida, dove era stata allestita la rampa di lancio.

I RISCHI DEL MALTEMPO

I rischi legati al cattivo tempo sono molteplici: innanzitutto, lanciare un razzo nel bel mezzo di un temporale può provocare un fulmine. La circostanza si era verificata nel 1969, quando due saette avevano colpito il razzo della missione Apollo 12 diretto sulla Luna in una giornata nuvolosa; gli astronauti ne uscirono indenni, ma l'evento mise fuori uso i sensori di diverse strumentazioni di bordo, e portò la NASA ad applicare criteri più stringenti relativi alle condizioni meteorologiche durante il decollo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker