Sport

Comunicato FIGC, deferiti Trapani e Catania: mancati pagamenti ai tesserati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

La Procura Federale ha deferito il Trapani, Il Catania e il Siena per non aver rispettato il termine di pagamento ultimo per il pagamento degli emolumenti di febbraio, fissato al 16 marzo.

Non solo le società, sono state deferite anche alcune figure rappresentati: spuntano le importanti figure di Giuseppe Pace (presidente Trapani) e Giuseppe Di Natale (ex amministratore delegato del Catania, che ha da poco dato le dimissioni).

ECCO IL COMUNICATO

“Il Procuratore Federale a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare il Trapani (Serie B) per non aver pagato, entro il termine del 16/03/2020, gli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per la mensilità di febbraio 2020, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C, entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati. Deferiti inoltre i dirigenti del club siciliano Giuseppe Pace, Presidente del Consiglio di Amministrazione, e Monica Pretti, Consigliere Delegato.

Deferiti altri due club in Lega Pro, il Catania e il Siena,  per non aver corrisposto, entro il 16 marzo 2020, gli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di gennaio e febbraio 2020, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento degli emolumenti sopra indicati.

Deferiti inoltre i dirigenti Giuseppe Di Natale e Davide Franco (Catania); Anna Durio (Siena)”.

L’articolo Comunicato FIGC, deferiti Trapani e Catania: mancati pagamenti ai tesserati proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker