Hi-Tech

General Motors Ultra Cruise, guida semi-autonoma per la città

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

General Motors vuole fare meglio di Tesla nel settore della guida autonoma e, per questo, sta lavorando ad un'evoluzione del suo sistema Super Cruise che sia in grado di funzionare anche all'interno delle città. Secondo Doug Parks, vice presidente esecutivo del marchio, questa nuova avanzata piattaforma di guida semi-autonoma è stata chiamata internamente "Ultra Cruise". Non ci sono tempistiche precise al momento ma la notizia è certamente interessante in ottica futura. Tuttavia, visto che il costruttore americano non ha ancora finito di portare Super Cruise su tutti i suoi modelli, l'attesa per vedere la nuova piattaforma potrebbe essere lunga.

Ultra Cruise, comunque, richiederà che i conducenti rimangano sempre vigili ed attenti per intervenire in caso di necessità. Per GM la piena guida autonoma è certamente un obiettivo, ma ancora lontano nel tempo. Super Cruise è stato introdotto per la prima volta nel 2017 sul modello CT6. Il programma del costruttore americano è quello di portare questa soluzione tecnica su 22 modelli entro il 2023. Attualmente, il sistema funziona solamente sulle autostrade e solo su quelle che GM e i suoi partner hanno mappato. Sul piantone dello sterzo è montata una telecamera che controllerà l'attenzione del conducente per evitare che possa distrarsi durante l'utilizzo di questo sistema di ausilio alla guida.

Tra le funzioni che saranno presto implementate, la gestione delle rampe di uscita delle autostrade.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker