Hi-Tech

Alcuni Samsung Galaxy S30 (S21?) avranno display BOE | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si intensificano le voci secondo cui Samsung ricorrerà a BOE per i pannelli OLED dei suoi smartphone; secondo le fonti interne della testata sudcoreana The Elec, i modelli interessati sarebbero addirittura i Galaxy S top di gamma dell'anno prossimo. A quanto pare i negoziati stanno andando avanti già da qualche tempo; lo sviluppo delle ultime ore è che Samsung avrebbe mandato una richiesta formale di un preventivo per un certo quantitativo di pannelli con determinate specifiche tecniche.

La fonte dice che il ricorso ai display di BOE sarà solo "parziale", il che potrebbe significare solo certi modelli specifici. Per gli altri, Samsung dovrebbe continuare a basarsi su quelli che produce "in casa" (anche se è vero che gli smartphone li fa Samsung Electronics, gli schermi li fa Samsung Display, che sono due aziende indipendenti tra loro con un padrone comune; come Waymo e Google, per dire). I pannelli richiesti a BOE avrebbero un refresh di 90 Hz; a Samsung Display è stata invece inviata una richiesta di preventivo per quelli a 60 e 120 Hz.

È interessante osservare che i display di tutti i Galaxy S20 di quest'anno supportano i 120 Hz, quindi qualche modello potrebbe effettivamente subire un "downgrade" rispetto al predecessore. D'altra parte, i 90 Hz sono una soluzione "di mezzo" che offre molti vantaggi pratici: garantisce sempre una sensazione di fluidità nettamente superiore a quella dei 60 Hz, ma consuma meno batteria della modalità a 120 Hz, che peraltro è pressoché indistinguibile a livello visivo.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, in offerta oggi da Mobzilla a 145 euro oppure da Supermedia a 189 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker