Hi-Tech

Samsung e Xiaomi dominano il mercato Android. Boom della fascia media

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung e Xiaomi dominano il mercato degli smartphone Android nel primo quarto del 2020 secondo i dati forniti da Strategy Analytics. Quattro smartphone su sei nella classifica dei più venduti tra i dispositivo con l’OS del robottino sono del colosso coreano, mentre i restanti due sono di Xiaomi. E ben cinque su sei sono dispositivi medio gamma, con l’unica eccezione costituita dal Galaxy S20+.

Il report di Strategy Analytics si concentra sul mondo Android, dove in testa troviamo il Samsung Galaxy A51, con il 2,3% delle vendite totali: nella nostra recensione vi avevamo preannunciato che sarebbe molto probabilmente diventato il re della fascia media. Poi c’è il Redmi 8 di Xiaomi, che un po’ a sorpresa si piazza davanti a Redmi Note 8, che era stato  lo smartphone più venduto al mondo dopo i vari modelli di iPhone nell’ultimo quarto del 2019. Più avanti vedremo il perché di questa ricostruzione.

Ultimo gradino del podio per Samsung Galaxy S20+: è lui lo smartphone preferito dagli utenti che vogliono un top di gamma Android, più del modello base o della proposta estrema di S20 Ultra. I nuovi flagship di Samsung sono arrivati sul mercato sotto una cattiva stella, quella della pandemia, che ha determinato una forte contrazione del settore: nonostante le vendite in calo rispetto all’anno scorso, la serie S resta comunque un riferimento. I più economici Samsung Galaxy A10s e Redmi Note 8 sono praticamente pari, con l’1,6% delle vendite, e a chiudere la classifica c’è un altro modello della serie A di Samsung, A20s.

(aggiornamento del 14 May 2020, ore 15:17)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker