Hi-Tech

Pixel 4 non è piaciuto a Google: insoddisfazione e licenziamenti importanti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Qualcosa si è inceppato nella divisione Google Pixel: stando a quanto riporta The Information, negli scorsi mesi ci sono state defezioni importanti, tra cui quella del principale responsabile dello sviluppo della fotocamera, e il responsabile generale Rick Osterloh ha espresso insoddisfazione su diverse caratteristiche del Pixel 4, in particolare l'autonomia. Ma andiamo con ordine:

  • Addio a Marc Levoy – È stato il principale responsabile dello sviluppo della fotocamera di tutti i Google Pixel, uno degli aspetti più particolari e riusciti degli smartphone Made By Google – in particolare lato software: i Pixel sono stati i precursori della modalità notturna, e hanno dimostrato di avere una qualità spesso superiore a quella di smartphone con più obiettivi. Levoy era sul palco lo scorso ottobre a raccontare tutte le innovazioni della fotocamera di Pixel 4 e 4 XL; si è licenziato qualche mese dopo, a marzo 2020.
  • Addio a Mario Queiroz – È stato il general manager della divisione Pixel e il responsabile del lancio di tutti gli smartphone Android prodotti o co-prodotti da Google – quindi Nexus inclusi. In effetti il suo primo coinvolgimento nel settore smartphone risale addirittura al T-Mobile G1, da noi noto come HTC Dream, ovvero il primo smartphone Android della storia.
  • L'insoddisfazione di Rick Osterloh – In autunno, subito prima della presentazione al pubblico dei Pixel 4, l'ex AD di Motorola ha indetto una riunione generale con tutti i dipendenti della sua divisione per esprimere disappunto su alcuni aspetti del più piccolo dei due, in particolare l'autonomia (la fonte parla anche di altre scelte hardware, ma non specifica quali).

Secondo IDC, Google avrebbe venduto appena 2 milioni di Pixel 4 nei due trimestri successivi al lancio. Calcolando l'ampiezza del mercato smartphone globale si tratta di briciole, ma è anche meno dei 3,5 milioni di Pixel3 (e 3XL) o dei 3 milioni di Pixel 3a (e 3aXL) venduti nello periodo. La speranza è che Google faccia tesoro dell'esperienza per il futuro; e che il rimpasto dirigenziale aiuti la divisione a cambiare passo.

(aggiornamento del 14 May 2020, ore 09:17)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker