Hi-Tech

I cinesi di FAW investono 1 miliardo in Emilia per produrre auto elettriche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Cina punta sull'Italia per produrre auto elettriche. FAW, il più grande costruttore cinese di auto, ha deciso di investire ben 1 miliardo di euro in Emilia Romagna dove sarà creato un centro per la progettazione, ingegnerizzazione e produzione di vetture di alta gamma elettriche e Plug-in, sportive e supersportive. Questo importante annuncio segue a quello della creazione della joint venture con la società Silk EV per la creazione di sportive elettrificate. Già all'epoca si vociferava che l'impianto avrebbe potuto trovare una sede proprio in Emilia Romagna. La conferma, è arrivata adesso.

Inutile dire che questo investimento avrà delle ricadute importanti per il territorio italiano visto che saranno creati migliaia di posti di lavoro. Le prime assunzioni partiranno dal prossimo mese di giugno. Secondo i piani originali, le attività dovrebbero iniziare entro la fine del 2021. Per trovare il luogo esatto in cui costruire la fabbrica ci vorrà ancora un po' di tempo. Le vetture che saranno prodotte in Italia non saranno destinate solamente al mercato europeo ma anche a quello globale. Alcuni modelli saranno esportati direttamente in Cina.

L'investimento in Italia fa parte di un progetto di più ampio respiro che prevede la realizzazione di un secondo centro in Cina dedicato al marchio Hongqi. La joint venture lancerà una nuova serie di vetture sportive e berline di lusso 100% elettriche e Plug-in che si caratterizzeranno per essere innovative e per offrire un'esperienza di guida di altissimo livello.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker