Hi-Tech

Tesla: il Texas vuole la fabbrica di Fremont

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Texas vuole Tesla. Nei giorni scorsi si è assistito a un duro confronto tra Elon Musk e la contea di Alameda in California sulla riapertura della fabbrica di Fremont le cui attività erano state sospese a causa delle normative per bloccare la diffusione del virus. I toni si sono presto accessi dopo che le autorità locali hanno negato al costruttore di riprendere le attività. Il CEO non l'ha presa molto bene e ha reagito denunciando il fatto e minacciando di spostare la sua fabbrica in Texas o in Nevada.

Una posizione molto dura che ha, però, incassato l'approvazione di molte importanti personalità americane tra cui il Presidente Donald Trump. Alla fine Tesla ha riaperto lo stesso, nonostante il divieto, con Musk che si è provocatoriamente reso disponibile ad essere arrestato. L'ha spuntata lui, e la Gigafactory di Fremont potrà regolarmente aprire a patto di rispettare precise condizioni sanitarie oltre a quelle già attuate.

Tuttavia, la notizia più interessante arriva dal Texas. Come ha riportato Reuters, il Governatore Greg Abbott ha parlato con Musk del possibile trasferimento della fabbrica.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 452 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker