Hi-Tech

Google riunisce tutte le app di comunicazione sotto un unico team

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha riunito lo sviluppo di tutte le sue app di comunicazione, audio, video e testuale, sotto un unico team, capitanato da Javier Soltero. È un nome che è comparso più volte nei nostri radar: si è fatto notare per la creazione dell'apprezzato client email Acompli, tanto che è stato acquisito da Microsoft e poi incaricato di modernizzare Outlook; poi è passato alla guida di Cortana, ma è durato poco. È entrato poi a far parte di Google lo scorso ottobre, per lavorare alla G Suite, l'offerta di applicazioni e servizi office aziendali, tra cui anche Hangouts Meet e Hangouts Chat.

È stato proprio Soltero a decidere il cambio di nomi delle due app di comunicazione, perdendo il brand Hangouts, come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa. In soldoni, ora Soltero si deve occupare anche di Duo, Messaggi e Telefono. L'intenzione è fornire all'offerta di servizi di comunicazione di Mountain View una direzione ben precisa, un'identità coerente e un'offerta strutturata: di cui, visti i pregressi, c'è molto bisogno.

Per il momento non sono previsti grossi stravolgimenti. La priorità è continuare a migliorare Google Meet e Chat; stando alle dichiarazioni rilasciate a The Verge, difficilmente vedremo un'unificazione delle piattaforme come intende fare Facebook con Messenger, WhatsApp e Instagram. Soltero ritiene che uno scenario in cui app diverse rispondono a esigenze diverse possa funzionare, a patto che, appunto, lo scopo di ciascuna sia chiaro e non generi confusione nell'utente. Della stessa opinione è Hiroshi Lockheimer, a cui Soltero ora risponde direttamente.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker