Hi-Tech

Dropbox fa affari d'oro nel primo trimestre: effetto smart working

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

C'è voluta una pandemia, ma alla fine anche Dropbox è riuscita a generare profitti: per la prima volta da quando si è quotata in borsa, nel lontano 2018, la società di cloud storage ha riportato un fatturato di 455 milioni di dollari, il 18% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Non è difficile immaginare perché: con tantissima gente in più costretta a ricorrere allo smart working cresce anche la necessità di archiviazione remota per condividere documenti e file con i propri colleghi. Alcuni highlight ufficiali:

  • Dalla metà di marzo in poi, le prove di Dropbox Business Teams sono cresciute del 40%.
  • Sempre dalla metà di marzo in poi, le prove dei piani individuali Dropbox Plus sono cresciute del 25%.
  • Nelle prime due settimane di marzo, gli abbonamenti Basic sono cresciuti molto nei Paesi più colpiti dalla pandemia, tra cui anche l'Italia.
  • Anche l'uso dell'integrazione con Zoom è in crescita – facile da prevedere visto l'enorme botto di popolarità che ha fatto la piattaforma di videoconferenze.

L'amministratore delegato di Dropbox osserva che sono cresciute le "conversioni", ovvero i passaggi dagli account gratis/trial a quelli a pagamento, così come gli acquisti diretti di abbonamenti premium e il livello di engagement. Gli abbonati totali sono 14,6 milioni: nello stesso periodo dell'anno scorso erano 13,2 milioni, e a marzo 2018 11 milioni.

Insomma, un'ennesima dimostrazione che il coronavirus, cambiando le abitudini di moltissime persone, ha causato importanti alterazioni agli equilibri globali. Alcune aziende e interi settori sono in gravissima difficoltà, altri fanno soldi a palate. Con una costante: la totale incertezza su come potrebbe evolvere la seconda metà dell'anno.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da TIMRetail a 279 euro oppure da Amazon a 379 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker