Hi-Tech

Fitbit: uno studio per scoprire se le band possono rilevare la fibrillazione atriale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Fitbit ha sempre prestato molta attenzione alla salute dei propri utenti e durante il periodo di quarantena ha lanciato diverse iniziative per il fitness casalingo, dagli allenamenti gratuiti per 90 giorni alle sessioni di training guidate da visori di realtà virtuale Oculus, o semplicemente da video su YouTube.

L'attenzione non è rivolta solo verso le attività motorie, ma anche alla salute in senso stretto. Pochi giorni fa è stato avviato uno studio che punta a convalidare l'utilizzo dei dispositivi Fitbit nella rilevazione delle fibrillazioni atriali, la tipologia di irregolarità cardiaca più diffusa. L'obiettivo è collezionare i dati e verificarne l'attendibilità.

Per misurare il flusso sanguigno al polso, le smartband e gli orologi Fitbit utilizzano una tecnologia fotopletismografica. Gli stessi dati potrebbero essere analizzati anche per identificare il ritmo cardiaco ed eventualmente individuare irregolarità nel battito grazie a un algoritmo integrato.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker