Hi-Tech

Back Market, la piattaforma del tech ricondizionato ottiene nuovi finanziamenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Back Market è una startup francese che ambisce a fornire una piattaforma unificata e globale per la vendita di smartphone, laptop e altri prodotti di elettronica di consumo. La società ha appena fatto un grosso passo avanti verso la concretizzazione della sua visione – un passo traducibile in 120 milioni di dollari di finanziamenti.

Back Market opera in un numero limitato di mercati – tra cui quello italiano – ed è fondamentalmente un tramite, come possono essere eBay, Subito o il Marketplace di Amazon. Non vende dispositivi ricondizionati in prima persona, ma mette in contatto rivenditori e acquirenti, imponendo delle regole per garantire un commercio sicuro. Per esempio, tutti gli articoli in vendita devono essere coperti da garanzia, e sono previsti controlli qualità. Con il nuovo round di finanziamenti, Back Market punta ad ampliare i servizi per i rivenditori: per esempio, la fornitura di pezzi di ricambio, l'introduzione di test unificati per tutti e così via.

Ci sono molti buoni motivi per ritenere che questo sia il momento giusto per il mercato dei ricondizionati. Proprio ieri dicevamo che ormai le differenze tra uno smartphone e l'altro sono diventate talmente sottili che è difficile distinguere un modello dall'altro. I prezzi sono saliti vertiginosamente, specialmente nella fascia top, e c'è anche una maggior attenzione, da parte del consumatore, all'inquinamento e allo spreco. Il mercato è in una fase di stallo, e la domanda non cresce più già da qualche tempo ormai – anche tralasciando i recentissimi crolli vertiginosi causati dal coronavirus.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker