Hi-Tech

Roma, Fase 2: si punta sulle bici e sui monopattini elettrici in sharing

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche la città di Roma sta organizzando la sua mobilità per la Fase 2. Proprio il modo con cui le persone si sposteranno nelle città è un problema importante da risolvere per la ripartenza dell'Italia dopo il lungo lockdown. Con i mezzi di trasporto pubblici che non possono garantire la piena capacità, dovendo sottostare ad alcune esplicite linee guida per consentire il giusto distanziamento sociale, molti Comuni hanno deciso di puntare sulla mobilità dolce. Si pensi, per esempio, all'ambizioso progetto di Milano.

Anche Roma ha scelto di intraprendere questa strada e ha già messo sul piatto due importanti iniziative: la prima riguarda le bici e la seconda l'utilizzo dei monopattini elettrici in sharing.

BICI E MONOPATTINI ELETTRICI

La Giunta Capitolina ha approvato un piano straordinario per la realizzazione di ben 150 Km di piste ciclabili transitorie lungo le vie principali della città e quelle strategiche. Il tutto per incentivare la mobilità dolce come alternativa all'utilizzo dell'auto privata, soprattutto per i tragitti brevi. Così sarà possibile alleggerire il traffico urbano e il peso sul trasporto pubblico. La Sindaca Virginia Raggi ha commentato così il nuovo piano.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker