Hi-Tech

Facebook e la quarantena: record di utenti, bene anche Portal e Oculus

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche Facebook riporta una crescita anomala ("record", per usare le parole della società) di attività sulle sue piattaforme di comunicazione (principalmente WhatsApp e Messenger, più staccata Instagram) ed è facile attribuirla alla pandemia di COVID-19 che ci sta costringendo a casa. Più tempo libero si traduce, banalmente, in più tempo passato a bazzicare su internet, social e instant messenger. Non è detto che duri: anzi, Facebook lo ritiene proprio improbabile. Non appena le quarantene finiranno, è lecito attendersi non solo che la vita torni alla normalità, ma anche che la gente voglia un po' "disintossicarsi" e cerchi di prediligere altre attività.

A complicare ulteriormente il quadro ci sono due fattori: le due piattaforme che sono cresciute di più offrono scarse opportunità di monetizzazione, inoltre gli annunci pubblicitari sono in calo, specialmente nei mercati in cui le misure anti-coronavirus imposte dal governo sono state più aggressive. Le nuove priorità di spesa dettate dal periodo rendono più difficile approvare campagne pubblicitarie di larga scala, e si prevede che per i prossimi mesi le contrazioni saranno ancora più significative.

Come abbiamo già visto questa mattina nel caso di Qualcomm, "incertezza" è la parola chiave per le proiezioni nell'immediato futuro. Facebook prevede che il prossimo trimestre sarà difficile, ma non sa quanto. Dipenderà da fattori esterni al controllo della società, come l'evolvere della pandemia, quanto dureranno le quarantene, quanto rapida sarà la ripresa economica e così via.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Teknozone a 569 euro oppure da Amazon a 641 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker