Hi-Tech

iPhone SE 2020: niente espansione notifiche dal lock screen con Haptic Touch

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il nuovissimo iPhone SE non supporta l'espansione delle notifiche nella schermata di blocco attraverso la pressione prolungata sullo schermo, o Haptic Touch come lo chiama Apple. È un'anomalia rispetto a tutti gli iPhone sul mercato per cui non esiste una spiegazione: secondo TechCrunch non si tratta di un bug o un'omissione, ma di una scelta ben precisa e consapevole di Apple. Più o meno lo stesso dice il personale dell'assistenza tecnica di Apple, stando a quanto riportano alcuni utenti in Rete.

Abbiamo appurato che il nuovo iPhone economico ha moltissimi punti in comune con l'iPhone 8, al punto che Apple potrà riutilizzare alcuni vecchi componenti per produrlo o in fase di assistenza. Ma il display non include più il 3D Touch, tecnologia che permetteva al sistema di riconoscere una pressione "forte" dello schermo e abilitare così alcune funzioni aggiuntive, come appunto l'espansione delle notifiche. Sugli iPhone più recenti, Apple ha deciso di abbandonare questa tecnologia, risparmiando in complicazioni produttive e spessore del componente, in favore di un surrogato software, appunto l'Haptic Touch.

Per essere chiari, iPhone SE 2020 supporta l'Haptic Touch: solo, non nell'espansione delle notifiche dalla schermata di blocco, e non si capisce perché. Non ci resta che attendere spiegazioni ufficiali da parte di Apple.

(aggiornamento del 28 April 2020, ore 11:37)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker