Hi-Tech

Airbnb, nuovo protocollo di pulizia: alloggi vuoti per 24h tra una prenotazione e l'altra

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo aver sfruttato l'AI per predire se il cliente distruggerà la casa affittata, Airbnb guarda avanti, con ottimismo, a un futuro dove si potrà di nuovo viaggiare. E si attrezza di conseguenza: il portale online ha varato dei nuovi protocolli di pulizia validi a partire dal mese di maggio, tra cui la possibilità, per l'host, di lasciare l'alloggio vuoto per 24 ore tra una prenotazione e l'altra, in modo da garantire le operazioni di sanificazione.

La piattaforma, nata nel 2007 e divenuta sempre più nota col passare degli anni, mette in contatto persone in cerca di un alloggio o di una stanza per brevi periodi con persone che dispongono di uno spazio extra da affittare, generalmente privati. Con l'arrivo della pandemia da coronavirus tuttavia, l'attività delle strutture ricettive, e quindi anche quella di Airbnb, è stata messa in scacco a causa delle limitazioni agli spostamenti volte a prevenire la diffusione del virus.

È proprio nel tentativo di immaginare un mondo dei viaggi post-Covid 19 che Airbnb ha introdotto il protocollo delle 24 ore tra una prenotazione e l'altra. Si tratta della prima misura del genere adottata nel mondo dell'home sharing, ed è stata ideata in accordo con gli standard igienici prescritti dal centro statunitense per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC), consultando anche esperti di spicco come il dott. Vivek Murthy, e autorità del settore dell'ospitalità e dell'igiene medica.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker