Sport

Lega A e governo ai ferri corti: “Stupiti da Spadafora, oltre il 14 giugno non si riparte”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Ira Lega di Serie A con il governo. Ci sarebbe delusione e stupore tra i club per le misure assunte con il nuovo Dpcm e le dichiarazioni del ministro Spadafora, lanciando di fatto un avvertimento sulla ripresa.

Secondo quanto riferito all’agenzia Ansa da fonti della Lega A, i club indicano nel 14 giugno l’ultima data utile per far ripartire il campionato. I club chiedono anche 4 settimane per la preparazione dei calciatori, ma lamentano che sarebbe stato disatteso un accordo politico raggiunto nei giorni scorsi su ripresa di allenamenti e partite.

Altro tema è quello legato ai diritti tv: sempre le fonti dell’agenzia riferiscono di forti timori che non arrivi l’ultima rata dei pagamenti delle pay-tv, prevista per il primo maggio, con l’ipotesi di rivolgersi alle vie legali per chiedere il pagamento delle somme.

L’articolo Lega A e governo ai ferri corti: “Stupiti da Spadafora, oltre il 14 giugno non si riparte” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker