Hi-Tech

Pokémon Rosa e tanti mostriciattoli inediti: quando il leak arriva dal passato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Forse alcuni di voi ricorderanno la demo di Pokémon Oro e Argento del Nintendo Space World 1997: da qualche anno gli appassionati hanno messo le mani sul file originale (trafugato dagli hacker, tra gli altri dati, in un assalto ai server Nintendo) e l'hanno dissezionato scoprendo moltissimi design provvisori di mostriciattoli già noti, ma anche di alcuni ignoti che non hanno mai visto la luce. Non si tratta ancora di informazioni confermate: gli esperti interni alla community ne stanno ancora vagliando l'affidabilità.

Ebbene, a un paio di anni di distanza si ricomincia daccapo. Ci sono nuovi Pokémon e leak da catalogare ma anche a questo giro arrivano dal passato, dagli albori della serie (di cui in occasione del Pokémon Day abbiamo ripercorso le origini), e non dai futuri DLC per Pokèmon Spada e Scudo su Switch. Infatti non solo dal datamining emergono indicazioni che rinviano ad un titolo finora ignoto, Pokémon Rosa, che avrebbe dovuto accompagnare l'uscita della versione Gialla, ma al contempo è spuntata anche una demo (sempre dei giochi di seconda generazione) sviluppata invece per lo Space World 1999, zeppa di sprite inediti.

A questo link potrete consultare quello che sarebbe il presunto Pokédex della demo, che contiene anche in questo caso design preliminari di Pokémon noti (come un terrificante Celebi), design definitivi e confermati nella versione finale, ma anche creature mai viste prima. S


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker