Sport

Caiata (Potenza): “Le squadre tra Serie A, B e C andrebbero ridotte a 60”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Nei giorni delle polemiche e dei dibattiti sul futuro dei campionati, il presidente del Potenza Salvatore Caiata (membro del Direttivo della Lega Pro) dice la sua e si dice favorevole ad una riduzione drastica del numero totale di squadre professionistiche (quest’anno erano 100 le scritte iscritte ai tre campionati di vertice).

Caiata intervistato dal Corriere dello Sport afferma: “L’unica soluzione è la riduzione del numero delle squadre professionistiche e l’aumento di quelle dilettantistiche. Credo che il numero giusto di squadre, tra Serie A, B e Lega Pro, sia sessanta. Spetterà alla Figc trovare il modo di ripartirle tra le tre leghe”.

E aggiunge: “Si potrebbe ripristinare la Serie C2, con un regime defiscalizzato come nei dilettanti. Quando terminerà l’emergenza sanitaria, quella economica sarà ancora più grave e la Serie C non sarà in grado di reggerla, se le regole e i criteri dei campionati resteranno gli stessi”.

LEGGI ANCHE

VAZQUEZ PUO’ TORNARE IN ITALIA: I DETTAGLI

MARTIN: “ORGOGLIOSO DEGLI ITALIANI. IN FRANCIA…”

GDS – “FAVORITA GELATA DA… MICCOLI”

L’articolo Caiata (Potenza): “Le squadre tra Serie A, B e C andrebbero ridotte a 60” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker