Hi-Tech

Magic Leap si ridimensiona: realtà aumentata sì, ma solo per le imprese

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Era nell'aria già da tempo e ora è realtà: Magic Leap esce dal mercato consumer per concentrarsi sulla realizzazione di strumenti dedicati alle aziende. Questo cambiamento porta a numerosi licenziamenti, nonché ad una profonda revisione della mission societaria.

E' il CEO Rony Abovitz a comunicare il cambio di strategia e la riorganizzazione interna, spinte entrambe da vendite pressoché inesistenti dei suoi prodotti nonostante, negli anni, si sia potuto contare su massicci finanziamenti vicini ai 2 miliardi di dollari (provenienti, tra gli altri, anche da Google e Alibaba). Recentemente si era parlato anche di una imminente vendita di Magic Leap, indiscrezioni al momento smentite con la dichiarazione del nuovo corso societario.

In sintesi, a preoccupare Abovitz sono le attuali condizioni del mercato: se prima le vendite erano insufficienti, ora con la pandemia che ha stravolto per sempre l'economia globale lo Spatial Computing applicato al mondo consumer non potrà mai portare a un profitto nel breve termine. Considerazioni, insomma, che portano alla formulazione di un'opportunità: il mondo è cambiato, specialmente il modo in cui si lavora e si interagisce. E allora perché non concentrarsi sul settore enterprise e fornire alle aziende strumenti di lavoro avanzati per interloquire e collaborare con persone che vivono in qualunque angolo del pianeta?


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker