Hi-Tech

Zoom v5.0 in distribuzione con tanti miglioramenti di sicurezza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Zoom 5.0 è in distribuzione con diversi miglioramenti e patch in merito ad alcune delle cose per cui l'app di videoconferenze è stata criticata nelle settimane passate. In particolare, ora è disponibile, in bella vista e facile da individuare, un'icona che raggruppa tutte le opzioni di sicurezza, come per esempio impostare una password per i meeting e limitare la condivisione dello schermo – un sistema concreto per arginare il dilagante fenomeno dello Zoom bombing.

Per un gran numero di tipologie di utenti la password è anche attiva per default, e gli amministratori IT che gestiscono account business possono addirittura scegliere il loro livello di complessità. Un altro nuovo default è la "sala d'attesa", un'area virtuale in cui gli aspiranti partecipanti a un meeting aspettano l'autorizzazione dagli organizzatori.

Un'altra novità è l'upgrade dei protocolli crittografici: ora si è passati all'AES-256. Rimane una cifratura non end-to-end, ma almeno è più solido di quanto c'era in precedenza. Come anticipato negli scorsi giorni, ora gli utenti business possono scegliere da quali data center far passare (e quali data center escludere, soprattutto) i flussi video delle conferenze virtuali.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker