Sport

Criscitiello: “La proposta della C? Pensavo fosse uno scherzo o una fake news…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Michele Criscitiello (direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb) non risparmia critiche all’ipotesi di conclusione del campionato di Serie C, arrivando a definirla una “non proposta” nel suo editoriale per la testata online.

Criscitiello afferma: “Per capire che fosse una proposta vera e non una fake news, vi giuro, ho dovuto fare due telefonate. Credevo fosse uno scherzo del web con carta intestata falsa. Dopo due telefonate mi è stata confermata la notizia. C’è poco da commentare: le prime tre vanno su, poi prendiamo la monetina, chiediamo alla serie B le retrocessioni ma blocchiamo le nostre verso la serie D e blocchiamo ripescaggi dalla D alla C. In 20 righe si sono imbestialiti tutti. Da Sibilia a Balata, fino a 150 presidenti di D e 57 di serie C”.

E sottolinea: “Le Leghe non possono uscire, singolarmente, con proposte senza aver saputo il parere federale e senza essersi consultate con le leghe del piano di sopra e il piano di sotto. Crediamo che più che una proposta si sia trattata di una provocazione e, soprattutto, non capiamo come su un comunicato stampa si possa chiedere di non far divulgare l’informazione. Nel 2020, quel comunicato dopo due minuti era su tutti i siti e su tutti i cellulari d’Italia. E ovviamente non c’è nulla di cui meravigliarsi”.

LEGGI ANCHE

MORTA LA MADRE DEI GEMELLI FILIPPINI

LE PAROLE DI GHIRELLI

SERIE C, LE PAROLE DI CAIATA

L’articolo Criscitiello: “La proposta della C? Pensavo fosse uno scherzo o una fake news…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker