Hi-Tech

Impossible Burger: la carne che non è carne è un grande successo negli USA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Impossible Burger è un vero e proprio successo negli Stati Uniti. La carne-che-non-è-carne arriva infatti in più di 1000 negozi alimentari sparsi in tutto il territorio nazionale, a dimostrazione di un apprezzamento sempre più diffuso nonostante il prezzo sia piuttosto impegnativo: per un hamburger di 340 grammi bisogna sborsare tra i 9 e i 10 dollari.

La filosofia di Impossible Foods è stata subito abbracciata da diverse tipologie di consumatori, dal vegetariano fino al buongustaio più eclettico. Prima c'è la curiosità (anche da parte nostra, vedere per credere), poi subentra l'interesse ad avvicinarsi a questa tipologia di cibo "tecnologico" che la scorsa estate ha ricevuto il via libera alla commercializzazione da parte della US Food and Drug Administration.

L'unica condizione che il burger deve rispettare è che l'eme – la molecola che dà alla carne il sapore di carne – non superi lo 0,8% del peso totale del prodotto finale. Impossible Burger è disponibile in diversi ristoranti anche al di fuori degli Stati Uniti (a Singapore e Hong Kong, ad esempio), e dallo scorso settembre anche in negozi alimentari e catene di supermercati. Ci sono anche accordi con Burger King per portare nei fast food l'hamburger vegetale e pure la nuovissima salsiccia Impossible Sausage, mentre da inizio anno ha fatto il suo debutto Spider Impossible Pork con finta carne di maiale, ovviamente di origine vegetale.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da TeknoZone a 589 euro oppure da ePrice a 649 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker