Hi-Tech

Samsung dimezza la produzione ad aprile, pesano invenduto e chiusure

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il settore smartphone sta vivendo una crisi senza precedenti: febbraio è stato il mese peggiore di sempre in termini di spedizioni, e servirà tempo prima che la rotta venga invertita e si torni a parlare di crescita. Il 2020 doveva essere l'anno della svolta, quello in cui i dispositivi 5G tornavano a dare vigore ad un'industria "sonnecchiante", vuoi per la saturazione del mercato, vuoi anche per la mancanza di innovazione. Previsioni che sono ora tutte da riscrivere, vista e considerata la situazione che stiamo vivendo in tutto il mondo.

Tra i brand che più stavano – e tuttora stanno – spingendo sulla diffusione di smartphone compatibili con le reti di nuova generazione annoveriamo Samsung, seconda in questa speciale classifica soltanto a Huawei (dati 2019 di Strategy Analytics) con il 36% di quote di mercato. Dati positivi, corroborati da quelli che indicano il produttore sud coreano leader dell'intero settore lo scorso anno con quasi 300 milioni di smartphone venduti. E anche i numeri del primo trimestre 2020 risultano essere positivi, nonostante il periodo e nonostante tutto: fatturato e profitti sono in crescita, ma a stonare è proprio il settore smartphone, che già i dati previsionali pubblicati a inizio mese avevano indicato come quello più in sofferenza.

Quest'anno la pandemia costringerà Samsung a ridurre drasticamente la produzione di smartphone ad aprile: si parla di circa 10 milioni di unità, decisamente meno rispetto ad una media che si attesta attorno alle 25 milioni di unità al mese. Due sono le motivazioni principali, entrambe riconducibili alla pandemia in corso: innanzitutto c'è molto invenduto nei magazzini dovuto alle mancate vendite di febbraio-marzo; e incidono anche le chiusure degli impianti in India e in Brasile che, inevitabilmente, hanno inciso sulla capacità produttiva complessiva.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Mobzilla a 413 euro oppure da Amazon a 488 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker