Hi-Tech

Formula E, rinviato il debutto della monoposto Gen 2 EVO | Nuove regole

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Formula E, come altre categorie del mondo del motorsport, è stata sconvolta dallo scoppio della pandemia da Coronavirus. Nonostante tutto, si cercherà in qualche modo di correre alcune gare nei prossimi mesi, sempre che l'emergenza sanitaria lo permetta. Tuttavia, gli organizzatori hanno sposato la linea di tanti altri campionati e cioè quella di tagliare il più possibile le spese. Di concerto con la FIA e con tutti i team, è stato quindi deciso di rinviare il debutto della nuova monoposto Gen 2 EVO alla stagione 2021/2022.

OBIETTIVO: RIDURRE I COSTI

L'obiettivo finale è quello di ridurre i costi di sviluppo nei prossimi 2 anni vista la forte incertezza economica causata dallo scoppio della pandemia. A seguito delle nuove regole approvate all'unanimità, i team hanno, adesso, due possibilità. La prima prevede l'omologazione di un nuovo powertrain da utilizzare per le stagioni 2020/2021 e 2021/2022. In alternativa, le squadre potranno correre la stagione 2020/2021 con l'attuale piattaforma per poi omologarne una di nuova per il campionato 2021/2022.

Queste nuove regole certamente "stravolgeranno" gli obiettivi della Formula E ma questa decisione difficile è stata presa per contenere i costi, data la crisi sanitaria ed economica. Jean Todt, presidente della FIA, ha così commentato questa scelta:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker