Hi-Tech

Citroen C5 Aircross Hybrid: la ricarica è più semplice e veloce

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Buone notizie per chi intende acquistare il SUV Citroen C5 Aircross Hybrid dotato di tecnologia Plug-in. Il marchio francese ha fatto sapere che all'interno del listino è disponibile da aprile come accessorio il cavo di ricarica monofase da 7,4 kW. (Qui la differenza tra kW e kWh) Ordinabile per entrambi gli allestimenti FEEL e SHINE, permette di rendere la ricarica della batteria di trazione più rapida. Infatti, in abbinamento all’opzione Caricatore OBC (On Board Charger) 7 kW monofase, consente al SUV ibrido di poter fare il pieno di elettroni in meno di 2 ore con Wall Box pubblica o domestica da 7,4 kW.

Questo cavo di ricarica può essere acquistato al prezzo di 279,12 euro. L'opzione caricatore OBC (On Board Charger), invece, costa 300 euro. Entrambi i prezzi si intendono IVA inclusa. Questi equipaggiamenti completano le opzioni dedicate alla ricarica del SUV ibrido Plug-in. Di serie, il veicolo dispone di un cavo di ricarica T2 per presa domestica insieme al caricatore OBC 3kW. Con questa configurazione, un pieno di elettroni si effettua tra le 4 e le 7 ore.

CITROEN C5 AIRCROSS HYBRID

La versione Plug-in del ben noto ed apprezzato SUV compatto Citroen C5 Aircross (Qui la nostra prova su strada) si caratterizza per un powertrain in grado di erogare complessivamente 225 CV con 320 Nm di coppia. La potenza è trasmessa alle ruote attraverso un cambio automatico e-EAT8. Ad alimentare l'unità elettrica una batteria da 13,2 kWh in grado di offrire un'autonomia in modalità solo elettrica sino a 54-55 Km. In Italia, i prezzi partono da 41.550 euro.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker