Hi-Tech

Dacia Spring, l'arrivo della citycar elettrica economica è confermato per il 2021

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'arrivo sul mercato della Dacia Spring è confermato per il 2021. L'importante notizia arriva direttamente da Mihai Bordeanu, vice presidente di Dacia, intervistato da Auto Express. Il concept di questo modello è stato presentato circa un mese fa ma doveva essere uno dei protagonisti del Salone di Ginevra 2020 poi annullato a seguito dello scoppio della pandemia da Coronavirus. Si tratterà di un'autovettura in grado di soddisfare i clienti ma che allo stesso tempo sarà sostenibile economicamente.

DACIA SPRING

Il modello di serie della Dacia Spring sarà parente stretto della Renault K-ZE, un piccolo crossover elettrico svelato lo scorso anno e venduto sul mercato cinese. Ovviamente, ci saranno delle differenze a livello stilistico. Per esempio, nuova sarà la griglia anteriore e così pure le firme luminose dei gruppi ottici. Il tutto per introdurre alcuni elementi che richiamino il classico design del marchio. Inoltre, molto probabilmente ci sarà un miglioramento per quanto riguarda la qualità delle dotazioni visto che il veicolo venduto in Cina è molto spartano.

Il costruttore non si è addentrato nei dettagli tecnici, ma l'autonomia sarà di circa 200 Km secondo il ciclo WLTP. Questo significa che probabilmente l'auto disporrà dello stesso powertrain della piccola Renault venduta in Cina composto da un motore elettrico da 45 CV alimentato da una batteria da 26,8 kWh. Non ci sono, infine, menzioni sui prezzi ufficiali ma la Dacia Spring sarà un mezzo accessibile e quindi dovrebbe essere particolarmente economico. Visti i listini delle altre citycar elettriche è lecito attendersi costi ben inferiori ai 20.000 euro a cui poi andranno detratti sconti ed Ecobonus (maggiori informazioni sull'argomento li trovate nella nostra guida).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker