Hi-Tech

Bosch: shuttle a guida autonoma per il trasporto delle persone e delle merci

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Bosch punta a rivoluzionare il trasporto dei passeggeri ed il settore della logistica attraverso i suoi shuttle elettrici senza conducente a guida autonoma. Per raggiungere questi obiettivi, la società tedesca ha lanciato "Progetto 3F" che punta a sviluppare soluzioni che permettano di andare da un punto A ad un Punto B in tutta sicurezza.

PROGETTO 3F

E per "sicurezza" si intende progettare un sistema che assicuri che gli shuttle a guida autonoma possano concludere il percorso anche in caso di problemi tecnici o di ostacoli improvvisi. Per ottenere questo risultato, è stato necessario creare una piattaforma che monitori tutto il funzionamento del veicolo in forma del tutto autonoma. In breve, deve poter effettuare verifiche diagnostiche e gestire eventuali guasti tecnici senza costringere allo stop il mezzo. Progetto 3F ha focalizzato la sua attenzione su come debbano essere progettati queste soluzioni e sulla modalità di interazione dei singoli componenti.

La società ha puntato sulla ridondanza, cioè sulla duplicazione delle funzioni per la sicurezza. Per esempio, ha sviluppato sistemi ridondanti per l’alimentazione, in modo che siano protetti in modo affidabile. Per fare in modo, invece, che i sensori rilevino gli ostacoli in maniera affidabile, sono stati installati diversi sensori LiDAR che anche Bosch produce e radar in vari punti sul perimetro del veicolo, consentendogli di osservare l’area circostante da diverse posizioni. In questo modo è possibile evitare punti cechi e migliorare l'identificazione precisa degli oggetti, anche dei rami sporgenti sulle strade.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 367 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker