Hi-Tech

Samsung regge bene al coronavirus: profitti e utili in leggero aumento

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung stima una leggera crescita di fatturato e profitti per il primo trimestre del 2020: rispettivamente 44,9 miliardi di dollari (+5%) e 5,23 miliardi (+3%), in linea con quanto anticipato dai dati previsionali. La sudcoreana è una delle prime società a rilasciare dati finanziari certi su questo trimestre, che si prospetta molto particolare data l'emergenza sanitaria mondiale. Finora si è parlato ampiamente di crolli delle vendite un po' in qualsiasi settore, ma Samsung pare cavarsela tutto sommato bene.

Lo si era già previsto in passato, calcolando soprattutto che la maggior parte delle sue fabbriche sono al di fuori della Cina, il primo Paese ad aver imposto chiusure prolungate per contenere l'epidemia. Ma va anche considerato che l'elettronica di consumo non è la fonte di reddito principale di Samsung: sono i chip di memoria. E in questo periodo, con gran parte della popolazione a casa e una crescita esponenziale dell'accesso ai servizi cloud (dati di Microsoft per esempio), sia per lavoro sia per svago, è facile prevedere un aumento della richiesta di RAM e SSD per potenziare le capacità dei data center.

Vero è che la pandemia è ormai fuoriuscita dalla Cina e si è diffusa in molti altri Paesi, inclusi quelli in cui Samsung ha delle fabbriche (ha chiuso stabilimenti anche in India, per esempio); tra quello e altri fattori indiretti, come la difficoltà di approvvigionamento dei componenti, la minor disponibilità nei canali di vendita (sia fisici sia online) e la probabile minor tendenza a spendere nei prossimi mesi, è lecito assumere qualche rallentamento o difficoltà nell'elettronica di consumo. Insomma, è chiaro che valutare tutti gli impatti di un evento di proporzioni così grandi, soprattutto per i colossi che operano in tantissimi settori diversi, sarà un lavoro molto complesso e che richiederà dati appartenenti a un periodo di tempo ben più lungo di un singolo trimestre.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker