Hi-Tech

OnePlus 8 Series, conferme da Pete Lau. Prezzi? "Non più di 1000 dollari"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La famiglia OnePlus 8 si avvicina (appena l'altro ieri è stata comunicata la data della presentazione), e cominciano a emergere le prime anticipazioni ufficiali. Nelle scorse ore Pete Lau, cofondatore e amministratore delegato della società, ha scritto sul forum per confermare alcune specifiche già emerse in precedenza, ovvero:

  • SoC Qualcomm Snapdragon 865.Lau parla di miglioramenti lato CPU e GPU del 25% rispetto all'anno precedente, a fronte di consumi ridotti del 25%. Il nuovo ISP garantisce un miglioramento del 40% nell'elaborazione degli algoritmi di riduzione del rumore, consumando il 16% in meno. Le performance AI raddoppiano consumando il 35% in meno.
  • RAM LPDDR5. Pete Lau cita velocità di trasferimento pari a 6.400 Mbps e una banda di 51,2 GB al secondo. Al tempo stesso si riducono i consumi, di circa il 45% rispetto alla precedente generazione.
  • Memorie UFS 3.0. OnePlus dice di aver implementato due tecnologie per rendere i chip, che raggiungono velocità di lettura/scrittura di 1.700 MB al secondo ancora più performanti:
    • Turbo Write: la porzione superiore del chip di memoria viene usata come buffer ad alta velocità per le operazioni di lettura/scrittura.
    • HPB (Host Performance Booster): migliorerà ulteriormente le prestazioni nelle operazioni di lettura casuale nell'uso prolungato.

Il post osserva inoltre che la scheda tecnica da sola non crea quell'esperienza d'uso veloce, fluida e appagante che OnePlus si sforza tanto per ottenere: serve un'implementazione software adeguata. Ecco perché nella divisione di ricerca e sviluppo è presente il team FSE, acronimo di Fast, Smooth and Efficient, che si occupa solo e soltanto di ottimizzare il codice di Android.

Su Weibo l'azienda ha anche pubblicato un riassunto dei dettagli tecnici del display OLED, che, ricordiamo, sarà a 120 Hz, almeno sul Pro, e sarà accoppiato a un pannello a risoluzione 2K+, per una densità totale di 513 PPI. La luminosità massima sarà di ben 1.300 nits, con 4.096 livelli di luminosità, e naturalmente sarà supportato l'HDR 10 bit. Per dettagli più approfonditi, vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker